fbpx

Layering Orecchini: I consigli per il 2020

L’abbinamento e la stratificazione di qualsiasi forma e tipo di collane è un’arte, scopriamo assieme come poterli abbinare.

Dimentica la simmetria e l’accoppiamento – in effetti, dimentica del tutto le regole. Fai uscire il tuo carattere, disegnano layer unici e inaspettati.

La stratificazione parte dalle lunghezze, e il modo più semplice è di iniziare con un orecchino più grande nel buco sul lobo, aggiungendo, via via, nei buchi successivi orecchini di volume più piccolo. Osa con diverse texture se ti senti più grintosa, ad esempio tessuti come il velluto o seta con i metalli, scelta interessante e femminile.

Gioca con le asimmetrie e proporzioni diverse. Per ottenere un effetto wow, prova a mescolare le dimensioni senza sentire la necessità di impilare gli orecchini in un ordine particolare.

“Ciò che amo dei gioielli è il modo in cui gli stili possono essere indossati insieme per creare un’affermazione personale e unica.”
Afferma la designer Hirotaka Inoue.

Mischiare i metalli
Chi dice che l’argento e l’oro non vanno insieme? Non ci sono ostacoli nel mescolare argento e oro, basta pensare agli orologi bicolori.

Piccoli e sottili, le borchie sono i gioielli più semplici che puoi sovrapporre, poiché infinite opzioni di gemme e simboli sono facili da mescolare insieme. “Avere più piercing rende così divertente combinare e abbinare, e non ha bisogno di abbinarsi perfettamente, anzi, preferisco quando non lo fa. Non importa cosa, non puoi sbagliare quando indossi tutti i tuoi pezzi preferiti “.

Un pensiero su “Layering Orecchini: I consigli per il 2020

  1. chiara dice:

    amo questo trend del layering alle orecchie ma per il momento ho ancora solo i due buchi classici (uno per lobo) fatti ormai 16 anni fà per la Comunione
    obiettivo per il 2020: farmi coraggio e aggiungere qualche altro forellino !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *